Titolo

ALBO PRETORIO ONLINE

albo online

 

albo

Trasparenza

autocertificazioni

Accessibilità



questo sito e' conforme alla legge 4/2004

Servizio Civile Nazionale

serv civ

Farmacia

Farmacia Dott.ssa Paradiso Teresa - San Sostene Marina

Orario Lavorativo Settimanale:

Mattina: 08.30-13.00

Pomeriggio: 16:30-20.00

Domenica Chiuso

Farmacia

Farmacia Dott.ssa  Giuseppina Bagetta - San Sostene Superiore

Orario Lavorativo Settimanale:

Martedì: 15.00-16.20

Giovedì: 15.00-16.20

Venerdì: 15.00-16.20

FatturaPA

fattura

pagoPA

pagopa

PROTEZIONE CIVILE

allerta

Turismo e Commercio

turismo

INDIRIZZI PEC COMUNE

pec

Calcolo IMU online

imu

Partecipa al Sondaggio

VISITE SITO WEB

statistiche

auto

NOTIZIARIO

CONSEGNATI I LAVORI DI REALIZZAZIONE SUL PONTE MELIS
Data pubblicazione : 14-05-2012

Consegnati i lavori di costruzione del ponte sul fiume Melis, In corrispondenza della Strada Provinciale Davoli-S. Sostene.

 

 

Venerdì 11 Maggio 2012
CatanzaroInforma.it: Consegnati i lavori di costruzione del ponte sul fiume MelisCatanzaroInforma.it: Consegnati i lavori di costruzione del ponte sul fiume Melis

 

 

Sono stati consegnati ieri mattina alla presenza del presidente della Provincia di Catanzaro Wanda Ferro i lavori di costruzione del ponte sul fiume Melis in corrispondenza della Strada Provinciale Davoli-S. Sostene, un’arteria importantissima per il territorio in quanto rappresenta un rapido e comodo collegamento tra le frazioni marine dei due comuni.

Alla consegna erano presenti, oltre al presidente Ferro, i sindaci di San Sostene (Patrizia Linda Cecaro), Davoli (Antonio Corasaniti), Sant’Andrea (Gerardo Frustaci), gli assessori provinciali Nicolantonio Montepaone, Giacomo Matacera e Salvatore Garito, i consiglieri provinciali Marziale Battaglia, Massimo Rattà e Cosimo Femia.

La strada attraversa “a raso” l’alveo del fiume Melis con l’instaurarsi di una grave ed oggettiva situazione di pericolo, per cui il breve tratto di strada nella parte in cui si interrompe sul fiume non è transitabile. Ciò non toglie, però, che alcuni automobilisti percorrano di fatto il fiume con l’auto con tutte le conseguenze che potrebbero derivare in caso di ondata di piena.

La risoluzione di questo atavico problema è stata considerata assolutamente prioritaria dalla Provincia di Catanzaro, che ha dovuto eseguire una progettazione di particolare complessità per i numerosi vincoli paesaggistico-ambientali insistenti sull’area.

Grazie alla sinergia con la Regione Calabria e l’impegno del governatore Scopelliti e dell’assessore ai Lavori pubblici Gentile, si è ottenuto il finanziamento dell’opera tramite i fondi di cui alla Legge regionale N. 19 del 2009 per un importo complessivo di 750 mila euro.

Le opere saranno realizzate col ribasso del 34,951% sulla base d’asta di 535 mila euro per un importocontrattuale di 335 mila euro, e sono state affidate all’impresa ICOP srl.

L’opera consiste nella costruzione di un ponte a tre campate di circa 21 metri ciascuna, con pile e spalle in cemento armato e impalcato prefabbricato. Le spalle e le pile sono dotate di fondazioni profonde con pali trivellati. Il posizionamento del ponte ha dovuto tenere conto della necessità di garantire il franco idraulico tra l’impalcato e l’onda di massima piena del fiume eliminando, così, definitivamente la precarietà del guado in alveo e rimuovendo le condizioni di insicurezza checomporta tale attraversamento.

La parte di strada provinciale oggi oggetto di intervento che ricade nel Comune di S. Sostene è già stata declassificata e consegnata all’Amministrazione Comunale. Dopo la messa in sicurezza mediante questa importante opera, anche il tratto ricadente in Davoli vedrà avviarsi le procedure di declassificazione per la consegna al Comune. La strada, infatti, è da diversi anni interessata da numerosi insediamenti urbanistici trattandosi di una strada costiera, parallela alla SS 106, sul “lato mare”. Considerata la configurazione e la vocazione delle aree la gestione comunale sarà quindi in grado di conciliare l’importanza della esistenza di una buona e sicura viabilità con un ottimale e ben pianificato sviluppo urbanistico e turistico.

Grande soddisfazione è stata espressa dal presidente della Provincia Wanda Ferro, che ha rimarcato l’importanza dell’opera per la sicurezza dei cittadini, che potranno così contare su una viabilità veloce e soprattutto sicura, e quindi per lo sviluppo di un comprensorio che ha una forte vocazione turistica. Il presidente Ferro ha quindi ringraziato i sindaci, gli amministratori provinciali del comprensorio e i tecnici dell’ente. Di fronte alle difficoltà economiche causate dalle ripetute alluvioni e dai tagli ai trasferimenti – ha detto Wanda Ferro –, l’ente Provincia ha saputo, sia nella sua parte politica che in quella tecnica, individuare le priorità importanti alle quali assolvere.

 

Fonte: Catanzaroinforma.it

indietro

Comune di San Sostene (CZ) - Via G. Marconi 6 - 88060 -

Tel./Fax 0967.533254 - PEC: prot.sansostene@asmepec.it  -  E-mail: protocollo@comune.sansostene.cz.it

P. IVA 00342150794
 

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.251 secondi
Powered by Asmenet Calabria